L’importanza di una dieta sana: obesità e covid

Sicurezza alimentare ai tempi della pandemia
20 Aprile 2020
La magnetoterapia direttamente a casa tua
12 Ottobre 2020

Maggiori complicazioni col covid se si è obesi

In questi duri tempi di pandemia è ancora più importante avere un’alimentazione equilibrata e tenere sotto controllo il proprio peso perchè recenti studi e la lunga esperienza vissuta negli ospedali in primavera hanno dimostrato che chi è obeso, anche lieve, rischia molto di più complicazioni se contrae il COVID-19. Infatti sono maggiori le probabilità di essere ricoverati, di finire in terapia intensiva e di morire a causa del coronavirus.

Esistono alcuni meccanismi che potrebbero spiegare perché questo accade: per esempio, ACE2, che è stata individuata come la “porta di ingresso” del coronavirus nelle cellule, è presente in quantità maggiori nelle persone obese. Inoltre, l’obesità è associata a un’alterazione della risposta immunitaria e a una ridotta funzionalità polmonare, fanno notare gli autori dell’editoriale.

Sistema immunitario e obesità

Mantenere una dieta sana e variata è importante per la nostra salute e soprattutto per avere un sistema immunitario funzionante e in grado di difenderci da virus e batteri. Esiste una forte correlazione tra la funzionalità del metabolismo e quelle del sistema immunitario.

Se l’alimentazione è scarsa le difese si abbassano favorendo le infezioni, se invece è eccessiva si alzano al punto tale da provocare uno stato di infiammazione costante. Alcune ricerche hanno messo in evidenza come i linfociti T, che si occupano di distruggere le cellule infette, siano meno efficienti nelle persone obese.

L’importanza di una dieta sana per rafforzare il sistema immunitario

Il sistema immunitario è fortemente condizionato dall’alimentazione che, se equilibrata in macro e micronutrienti, apporta ad esso il nutrimento necessario per essere efficiente. Quindi soprattutto ora in tempi di pandemia in caso di sovrappeso od obesità è bene iniziare subito una dieta per perdere i chili di troppo.

Nella dieta non potranno mancare tutti quegli alimenti che contengono molecole antiossidanti (quelle che combattono i radicali liberi ) che hanno funzioni protettive e anti infiammatorie e possono aiutarci a difenderci dalle infezioni. Per fare il pieno di antiossidanti non dobbiamo mai rinunciare alle verdure e alle frutta fresca che contengono vitamina C, carotenoidi, minerali e polifenoli. Altrettanto importanti sono la frutta a guscio e l’olio extravergine di oliva ricchi di grassi polinsaturi e vitamina E, così come il pesce che apporta ottime quantità di grassi essenziali protettivi (omega-3) e vitamine indispensabili come la D e la A . Non dimenticate poi Kefir e Yogurt, pieni di fermenti lattici vivi che rafforzano la flora batterica dell’intestino , rendendo più efficace il sistema immunitario. Il miele ha un’ attività antibatterica e antisettica, probabilmente grazie all’attività di alcuni enzimi, come il lisozima (utilizzato anche per fare il Grana Padano DOP).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *